Search
× Search


TRA METODO E DESIDERI

         16° CONVEGNO NAZIONALE

SU QUALITA' DELLA VITA E DISABILITA'

13 - 14 Settembre 2021 - Evento Webinar

Presentazione

Il convegno sulla qualità della vita per le disabilità promosso da Fondazione Sospiro Onlus giunge alla sua sedicesima edizione: un impegno costante sul terreno culturale e scientifico a favore delle disabilità. Questo evento è dedicato al metodo e ai desideri.

Nel linguaggio comune il metodo è spesso contrapposto ai desideri. La convinzione che il mondo dei sentimenti sia antitetico a quello della scienza è talvolta ancora presente in molte discipline che dovrebbero essere scientifiche, incluse quelle educative, psicologiche e mediche. Giovanni Battista Piamarta con il suo aforisma “fare bene il bene” condensava in poche e semplici parole la necessità di lavorare e sostenere il bene per le persone in modo appropriato, oggi diremmo basandosi su prove di efficacia. Sostenere il bene delle persone, conoscere i loro valori e le loro preferenze, ma utilizzare procedure e interventi non efficaci e non appropriati ci conduce lontano dal benessere della persona. Allo stesso modo, utilizzare procedure e trattamenti basate su prove di efficacia ma non focalizzati al benessere della persona, oppure non prioritariamente orientati ai suoi desideri e alle sue aspettative, produrrebbe effetti indesiderati oppure non significativi dal punto di vista della persona con disabilità. Lʼequilibrio e il dialogo tra scienza e valori, tra metodo e desideri, è una via faticosa che dobbiamo tuttavia sempre cercare di perseguire.

Le relazioni discutono interventi che utilizzano procedure sostenute da prove scientifiche e falsificabili, mostrando i tentativi di testarle nella loro efficacia e utilità. Da questo sforzo emerge chiaramente come proprio attraverso le procedure scientifiche, per esempio la valutazione delle preferenze o lʼanalisi funzionale, vengono messe in risalto tutte le caratteristiche individuali e i bisogni contestuali, e quindi si ottiene la possibilità di erogare sostegni e interventi sempre più vicini al nostro prossimo, operando verso il “bene” e a vantaggio di tutti.

Il convegno “Tra metodo e desideri” è costruito con oltre 70 contributi di clinici e ricercatori riconosciuti come esperti a livello nazionale e internazionale. I lavori delle due giornate congressuali si aprono con 3 seminari pre-convegno nella mattinata di lunedì 13 settembre. Dal pomeriggio di lunedì alla sera di martedì 14, sono previste 3 sessioni plenarie con relazioni magistrali. Le lezioni magistrali saranno poi seguite da 9 simposi paralleli di approfondimento.

Il comitato scientifico

Serafino Corti, Mauro Leoni, Roberto Cavagnola, Maria Laura Galli, Francesco Fioriti, Giuseppe Chiodelli, Davide Carnevali, Giovanni Miselli, Laura Alzani, Giovanni Michelini

PATROCINI

CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Back To Top